Campolongo, lenzuola ai balconi per la Legalità

Anche il comune di Campolongo Maggiore ha aderito, non potendo promuovere come negli anni scorsi iniziative sul territorio, alla campagna “Palermo chiama Italia al balcone” promossa dalla Fondazione Giovanni Falcone in occasione del prossimo 23 maggio, 28° anniversario delle stragi di capaci e via D’Amelio, atroci fatti che videro la morte dei Giudici Falcone e Borsellino e dei loro uomini della scorta.


“Sabato viene chiesto ad ogni cittadino, dichiara l’Assessore alla Cultura Mattia Gastaldi, di esporre dal proprio balcone un lenzuolo bianco, in ricordo dei Giudici Falcone e Borsellino e i tutte le vittime di mafia; alle ore 18 poi in tutta italia viene organizzato un flash mob chiedendo a tutti di affacciarsi ai propri balconi. Un gesto semplice ma carico di valore per ricordare questi eroi dei nostri tempi che hanno sacrificato la loro vita in nome della Legalità. Campolongo da anni è in prima linea nella cultura della Legalità e lo vogliamo dimostrare anche in questo periodo seppur in assenza di manifestazioni ed eventi pubblici, invito pertanto la cittadinanza ad aderire a tale iniziativa. Purtroppo l’emergenza sanitaria ha fatto saltare anche l’annuale “Festa della Legalità”, iniziativa che si onora avere il patrocinio dell’Unione Europea e la medaglia del Presidente della Repubblica. Era già prevista e organizzata per i primi di giugno ma per evitare assembramenti abbiamo dovuto sospenderla; stiamo già studiando delle iniziative estive compatibili con le restrizioni in vigore”.

Commenta per primo la notizia "Campolongo, lenzuola ai balconi per la Legalità"

Scrivi un commento

La tua mail non sarà pubblicata ne usata per scopi promozionali


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com